Presenza poliziesca e attivita’ del fine settimana

Ieri giovedi 29, alle 9 del mattino si son presentate al campeggio, due camionette dei mossos (unita…) per annotare le targhe delle macchine al parcheggio.

Hanno cominciato a provocare  le persone che si trovavano al campeggio.

Hanno perquisito macchine. A due ragazzx che andavano in bici per fare diffusione  gli hanno sequestrato i manifesti di propagande delle attivita previste per questo fine settimana.

Si e avuto inoltre perquisizioni personali e di macchine, identificazioni e sequestro dei manifesti.

Inoltre durante questi ultimi giorni la presenza poliziale e andata crescendo negli intorni del campeggio. Oggi, venerdi 30, la presenza poliziale e continuata a crescere, togliendo le indicazioni per arrivare al posto del campeggio e cambiando le indicazioni per confondere la gente che stava venendo. E aparso anche un elicottero dei mossos d’esquadra. In questo modo ci vogliono intimidare e paralizzare, ma non ci lasceremmo mettere i piedi in testa.

Davanti questo e evidente que ai poterosi, ai magnati de la molto alta tensione e al capitale gli diamo fastidio, e per tutto questo che continuamo con tanta voglia i forza faccendo le nostre attivita, le nostre intenzioni non sono cambiate, anzi si sono rinforzate, e diciamo a voce alta e ben chiara che la MAT non la vogliamo, ne qua ne da nessuna parte!!

Come abbiamo gia annunciato questo weekend ci sono molte attivita programmate, come marce, chiaccherate, pranzi popolari, concerti…

E vogliamo anche, ricordare che questa lotta non finisce questa settimana, che vogliamo continuare avendo una presenza costante e di resistenza sui territori interessati.

Animiamo a tutti e tutte a venire e fare piu’ forte questa lotta.
——————————